View Post

La queerness nel cinema dell’Asia sud-orientale

In Sociale e Ambiente, Sud Est Asiatico by Agnese Ranaldi

IL CINEMA QUEER NELLA REGIONE È VIVACE E PROLIFICO E INTERSECA LA RAPPRESENTAZIONE DELLA COMUNITÀ LGBTQIA+ A TRADIZIONI LOCALI DI FLUIDITÀ SESSUALE E DI GENERE “Oggi chiedo al capo villaggio o all’autorità di riconoscermi. Anche se sono lesbica, ho anche un cuore. Amo tutto il popolo khmer. Rivendico i miei diritti di non essere discriminata e questo vale anche per …

View Post

L’anno caldo di Pechino. Temperature record

In Cina, Sociale e Ambiente by Sabrina Moles

L’anno che è terminato è stato il più caldo in assoluto dal 1961. Un grado in più fa la differenza, e Pechino lo sa bene: solo negli ultimi due anni i fenomeni meteo estremi sono aumentati e sono diventati più frequenti Il 2024 a Pechino è iniziato con i dati nazionali sulle temperature del 2023, le più alte dal 1961. …

View Post

Dialoghi – SOS: sfide ed evoluzione della risposta cinese alle emergenze

In Dialoghi: Confucio e China Files, Sociale e Ambiente by Sabrina Moles

A vent’anni dall’esplosione della pandemia di Sars in Cina com’è evoluta la strategia della Repubblica popolare per rispondere a catastrofi naturali ed emergenze sanitarie? Dal 2003 sono tanti i tentativi avviati da Pechino per implementare un sistema tempestivo di soccorso. La parola chiave resta la“mobilitazione”. “Dialoghi” è una rubrica in collaborazione tra China Files e l’Istituto Confucio di Milano

View Post

Tenacemente Tuvalu

In Sociale e Ambiente by Lorenzo Lamperti

L’arcipelago polinesiano, che sta finendo sott’acqua, ha cambiato la costituzione per continuare a esistere anche senza una terra. Una sfida diretta a tutti i concetti di nazione

View Post

L’Aiea dà l’ok per il rilascio in mare delle acque di Fukushima, ma Pechino si oppone

In Relazioni Internazionali, Sociale e Ambiente by Serena Console

Le rassicurazioni del Giappone e dell’Aiea sulla sicurezza e sulla continua revisione dell’operazione non hanno convinto i vicini di casa di Tokyo. Specialmente la Cina Un milione e trecentomila tonnellate di acqua usata per raffreddare i reattori nucleari della centrale di Fukushima Daiichi saranno riversati nell’Oceano Pacifico. È il passo successivo che il governo giapponese è pronto a compiere probabilmente …

View Post

Ghiacciai bollenti, incubo acqua per l’Asia

In Sociale e Ambiente by Sabrina Moles

Gli effetti dell’aumento delle temperature sull’Himalaya in un nuovo report: la principale riserva idrica del continente a secco nel 2100. Nell’area dell’Hindu Kush presa in esame nascono Yangtze e Fiume Giallo, Indo, Gange e Mekong. L’entusiasmo per nuove centrali idroelettriche e dighe cinesi raffreddato dai picchi di calore

View Post

Sterilizzazioni forzate per i disabili: il Giappone fa mea culpa

In Asia Orientale, Sociale e Ambiente by Serena Console

Un rapporto fa luce sulle vittime, fra cui due bambini, della legge abrogata nel 1996. I cittadini con disabilità o malattie mentali sono stati operati anche con l’inganno Nel secondo dopoguerra in Giappone la presenza di persone con disabilità, malattie mentali o disturbi ereditari doveva essere ridotta. Con l’inganno o con la forza. In soccorso al governo intenzionato a portare …

View Post

Dialoghi – Il nemico numero uno della Cina nell’Antropocene: la sicurezza alimentare

In Dialoghi: Confucio e China Files, Sociale e Ambiente by Sabrina Moles

Maggio è stato uno dei mesi più caldi in assoluto, ma allo stesso tempo uno dei più piovosi. Quali sono i rischi e le conseguenze di un clima sempre più instabile per la produzione agricola della Repubblica popolare? “Dialoghi” è una rubrica in collaborazione tra China Files e l’Istituto Confucio di Milano

View Post

Dialoghi – Le difficoltà della comunità transgender in Cina

In Dialoghi: Confucio e China Files, Sociale e Ambiente by Vittoria Mazzieri

La comunità transgender in Cina ha poco spazio di azione. Le discriminazioni iniziano nel contesto familiare e interessano ogni ambito della vita quotidiana: sul web non c’è spazio per la fluidità di genere, le risorse mediche sono carenti e per le revisione di genere sui documenti ufficiali è ancora necessaria la transizione chirurgica completa.

View Post

Seul cede la piazza ai cristiani e la sottrae alla comunità Lgbtq

In Sociale e Ambiente by Serena Console

Dopo otto anni il gay pride sudcoreano non si terrà nella piazza principale della città, ceduta all’evento di un’emittente religiosa Dall’estate del 2015 la Seoul Plaza nella capitale sudcoreana si è tinta dei colori della bandiera arcobaleno. In otto anni (fatta eccezione lo stop legato alle restrizioni anti-pandemiche), centinaia di cittadini si sono riuniti per celebrare l’orgoglio Lgbtq in un …