View Post

Chinoiserie – Pop politico: Come la propaganda maoista si è trasformata in un prodotto artistico globale

In Chinoiserie, Cina, Economia, Politica e Società by Redazione

Andy Warhol fu il primo a leggere il ritratto di Mao in chiave pop, ma lo fece perché l’immagine del leader del Partito Comunista Cinese (PCC) all’epoca era già un icona popolare, conosciuta non soltanto in Cina. Un simbolo della cultura pop di successo funge da filo conduttore che collega persone di una cultura simile evocando un senso di comprensione per uno stile di vita condiviso.

View Post

Chinoiserie – La digitalizzazione artistica post-pandemica

In Chinoiserie, Cina, Economia, Politica e Società by Redazione

Per New Media Art si intende un comportamento artistico che viene eseguito tramite le nuove tecnologie dei media. La maggior parte degli artisti che lavora con la tecnologia esplora tematiche legate al digitale, producendo opere che interpretano la relazione tra mondo reale e virtuale. In Cina la digitalizzazione aveva già fatto passi da gigante, ma ha trovato un ulteriore slancio con l’esplosione della pandemia.

View Post

Chinoiserie – L’arte della generazione del figlio unico

In Chinoiserie, Cina, Cultura by Redazione

Gli artisti nati e cresciuti durante il periodo segnato dalla politica del figlio unico sono anche considerati in storia dell’arte come quelli appartenenti ad una seconda generazione artistica in Cina. Nell’arte contemporanea cinese esistono due grandi categorie di artisti: quelli nati prima e quelli nati dopo la morte di Mao. Chi è nato dopo il 1976, crescendo con le quattro …

View Post

Chinoiserie – Miao Ying e la generazione Post-Internet

In Chinoiserie, Cina, Cultura by Redazione

Con ironia l’artista Miao Ying, classe 1985, afferma di risiedere in rete: internet ed il Great Firewall cinese sono la sua casa ed il suo posto di lavoro. Miao Ying incarna non solo le caratteristiche di una generazione nata e cresciuta con l’avvenire di internet ed influenzata dai social network, ma è anche una dei principali esponenti della Post-Internet Art.

View Post

Chinoiserie – Il mercato dell’arte guarda ad oriente

In Chinoiserie, Cina, Cultura by Redazione

Il mercato dell’arte contemporanea cinese sta proliferando in un terreno molto fertile e da tempo ha messo salde radici non solo all’interno dei confini nazionali, ma in tutto il mondo. Gallerie, collezionisti e case d’asta a livello globale hanno adesso lo sguardo rivolto verso oriente.La repentina crescita economica cinese degli ultimi 20 anni ha avuto un forte impatto in questo cambiamento di baricentro del mercato artistico globale, che lentamente dalle principali capitali d’Occidente, come New York, Los Angeles, Londra e Parigi, si è spostato ad est interessando metropoli asiatiche come Shanghai, Pechino ed Hong Kong. L’esponenziale crescita della classe media cinese, così come quella dei nuovi miliardari, ha richiamato l’attenzione di molte gallerie e case d’asta, dando anche un grande incentivo per stimolare la crescita di nuovi artisti locali.