China Files è un collettivo di giornalisti, sinologi ed esperti di comunicazione specializzati in affari asiatici. Nato nel 2008 a Pechino come agenzia di stampa e comunicazione focalizzata sulla Cina, si è in seguito ampliato fino a coprire l’intera area asiatica.

Disponiamo di una rete di collaboratori (giornalisti, videomaker, fotoreporter, traduttori) che si muovono tra Italia ed Asia e che raccontano l’attualità, le dinamiche sociali, politiche, economiche e di costume di Cina e paesi vicini, producendo news, approfondimenti e reportage scritti, audio e video rigorosi nei contenuti ed accessibili a tutti.

Proponiamo alle aziende italiane presenti sul mercato cinese o interessate a conoscerlo, e a tutte quelle realtà che cercano una chiave di lettura della realtà cinese, servizi di comunicazione quali: newsletter, aggiornamenti su specifici settori e gestione dei contenuti web sui social network locali, oltre a progetti formativi e di approfondimento ad hoc.

Siamo una realtà dinamica aperta agli stimoli e alle collaborazioni esterne. Il nostro valore aggiunto è la conoscenza delle lingue dei luoghi che raccontiamo che ci permette un accesso alle fonti informative dirette senza mediazione. A questo si aggiunge la presenza sul territorio di una rete di professionisti con un’esperienza maturata in anni di produzione di contenuti giornalistici multimediali sulla Cina e il continente asiatico più in generale. Per maggiori informazioni contattaci a info@china-files.com

 

Chi siamo 

Simone Pieranni 

Co-fondatore di China Files, dopo una decade passata in Cina ora lavora a Il Manifesto. Ha pubblicato “Il nuovo sogno cinese” (manifestolibri, 2013) e “Cina globale” (manifestolibri 2017). Con Giada Messetti è co-autore di Risciò, un podcast sulla Cina contemporanea. Vive a Roma.

Alessandra Colarizi 

Classe ’84, romana doc. Nel 2010 si laurea con lode in lingua e cultura cinese presso la facoltà di Studi Orientali (La Sapienza). In questi anni coltiva il suo amore per cineserie e simili, alternando lo studio sui libri a frequenti esplorazioni attraverso il continente asiatico. Presso le redazioni di Agi e Xinhua scopre cosa vuole fare “da grande”. Oltre a scrivere di Asia per diverse testate italiane ed estere, è cofondatrice e tour leader di Turismo in Cina, realtà specializzata nella creazione di viaggi tematici oltre la Muraglia.

Lorenzo Lamperti

Giornalista responsabile della sezione “Esteri” del quotidiano online Affaritaliani. Si occupa di politica internazionale, con particolare attenzione per le dinamiche geopolitiche di Cina e Asia orientale, anche in relazione all’Italia. Collabora anche con ISPI (Istituto per gli studi di politica internazionale) e Eastwest.

Gian Luca Atzori

E’ un sinologo sardo emigrato a Pechino, dove ho lavorato allo sviluppo internazionale del Tsinghua University iCenter e della Central Academy of Fine Arts. Perseguitato da un forte accento barbaricino, si contraddistingue per il suo astio verso le vocali aperte e le consonanti semplici in qualsiasi lingua. Collabora con diverse testate nazionali ed internazionali, scrivendo per AgiChina,The Diplomat, VICE, Il Fatto Quotidiano, La Stampa, Formiche e altri. Attivo nell’organizzazione del Festival della Resilienza, del TEDxTsinghua e del TEDxMacomer è anche ideatore e co-fondatore di “ProPositivo”, progetto impegnato nella narrazione e nell’incontro di realtà virtuose. Laureato in Lingue e Culture Orientali a La Sapienza, ha perseguito gli studi a Pechino tra la BFSU (Comunicazione e Media), la UIBE (Economia e Finanza) e la Tsinghua University (Politica e Relazioni Internazionali).

Nicoletta Ferro 

Esperta di sostenibilità sociale e ambientale. Si è formata nel mondo della ricerca accademica (prima alla Fondazione Eni e in seguito all’Università Bocconi) ed é arrivata in Cina nel 2007. Negli anni cinesi ha lavorato come consulente e collaborato con diverse testate italiane online quali AgiChina e China Files per le quali ha tenuto il blog La linea rossa e la rubrica Sustanalytics oltre a curare il volume “Cina e sviluppo sostenibile, le sfide sociali e ambientali del XXI secolo, L’Asino d’oro (2015). Dopo una parentesi nel settore privato come Communications & Corporate Affairs Manager in Svizzera, é rientrata in Italia e ora vive a Milano.

Sharon De Cet

Classe ’94, valdostana, nel 2016 si laurea con lode in lingua cinese e relazioni internazionali presso l’Università cattolica del sacro cuore di Milano. Nonostante la sua giovane età, la sua passione per la cultura cinese e le lingue la portano a maturare 3 anni di esperienza professionale in Italia, Svezia, Francia e Cina come policy analyst esperta in Asia-Pacifico e relazioni UE-Cina. Dopo aver ottenuto il master in affari europei presso la prestigiosa Sciences Po Parigi, Sharon ora collabora con diverse testate italiane ed estere, dove scrive di Asia e di UE.

Fabrizia Candido

Fabrizia Candido si è  laureata in Relazioni e Istituzioni dell’Asia e dell’Africa, con specializzazione sulla Cina, presso l’Università L’Orientale di Napoli. Appassionata di relazioni internazionali e diplomazia scientifica, Fabrizia lavora a progetti di internazionalizzazione per startup e PMI di ambito scientifico-tecnologico. Ama viaggiare, scrivere e sperimentare le chinoiseries più stravaganti.

Serena Console

Dopo una laurea in Lingua e Cultura orientale (cinese e giapponese) all’Orientale di Napoli, nel 2012 Serena ha frequentato un corso intensivo di cinese presso la Nanjing Daxue. Ritornata in Italia, ha avviato il suo percorso nel mondo del giornalismo e della comunicazione. Attualmente collabora con Radio Bullets, dove si occupa di approfondimenti sulla cultura e società cinese nella rubrica in formato podcast Cina, e ogni domenica cura il Notiziario Orientale con tutte le notizie dall’Estremo Oriente.

 

Collaborano con China Files

Cecilia Attanasio Ghezzi 

Caporedattrice di China Files dal 2011 al 2015, ha vissuto a Pechino fino al 2017 da dove ha continuato a coprire l’Asia orientale per La Stampa, Pagina99 e Internazionale. Ha scritto “#35maggio. Ricordare Tiananmen” (Beccogiallo, 2013), ed è co-autrice de “Gli artigli del drago: il pensiero militare cinese tra confucianesimo e realpolitik” (Centro Studi Martino Martini, 2014) e di “Il reset dell’Europa. L’Unione dopo Brexit” (La Stampa, 2016). Nel 2017 ha vinto il premio giornalistico Ivan Bonfanti e il premio eccellenza del giorno web Treccani con due reportage dalle Filippine.

Stefano Lipiello 

Scrive per Il Manifesto di Giappone. Ha scritto anche per Left e Pagina99, collabora inoltre a Cafébabel Berlin. La sua prima esperienza nel mondo del giornalismo è nata sui banchi di China Files a Pechino nel 2015. Ha co-moderato e co-prodotto il 181° Parallelo un programma di viaggi e di persone in viaggio, che è andato in onda tra il 2008 e il 2010 su radiobue.it e Radio Cooperativa. Vive tra Berlino e Osaka.

Matteo Miavaldi

Ha lavorato a China Files dal 2010 al 2016 occupandosi di Asia Meridionale. Dal 2013 è collaboratore de Il Manifesto da New Delhi. È autore di “I due marò, tutto quello che non vi anno detto”, Edizioni Alegre (2013). Attualmente si sta trasferendo a Londra.

Andrea Pira

Nato a Nuoro, si occupa di Cina ed Estremo oriente. Ha scritto per il Riformista, il Fatto quotidiano online, Formiche, il Manifesto, l’Unione Sarda e per i giornali locali del gruppo l’Espresso. Socio di Lettera 22, associazione di giornalisti indipendenti, dal 2014 lavora a MF-Milano Finanza, dove scrive di cronaca parlamentare, finanza pubblica, società partecipate ed economia cinese.

Alessandro Zadro 

Program Manager presso l’Istituto Galileo Galilei e borsista presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Prima di approdare a Chongqing, ha ottenuto un primo Master in Chinese Studies alla SOAS di Londra e un secondo Master in Relazioni Internazionali alla Peking University. Alessandro ha lanciato il Weekly Media Outlook per l’Istituto Galilei, una newsletter settimanale che tratta di notizie di politica, economia e cambiamenti sociali nella Cina contemporanea. Vive a Chongqing.

Marco Zappa 

E’ nato a Torino nel 1988. Dal 2012 si occupa di Giappone e Asia, di cui scrive principalmente per Eastwest e China Files. Collabora inoltre con il settimanale Internazionale e periodicamente con Il Manifesto. Ha avuto la fortuna di vivere per periodi più o meno lunghi in Giappone, Cina e Germania. Appassionato conduttore di vite professionali parallele, è, tra l’altro, docente a contratto presso il Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa all’Università Ca’ Foscari di Venezia.