View Post

Chopsticks – Qingzhen: spiedini lungo la Via della Seta

In Chopstick, Cultura by Redazione

La vicinanza con il centro Asia non è solo geografica ma anche culinaria: pane naan, riso pilaf cotto con grasso di agnello, ma anche samosa al forno (烤包子kaobaozi), gelati con echi di Turchia. Inoltre, c’è spesso un uiguro dietro le bancarelle street food che preparano spiedini di agnello alla brace, gli 羊肉串 yangrouchuan – abruzzesi d’Oriente. La rubrica sulla cucina cinese a cura di Livio Di Salvatore

View Post

Chopsticks – Reshui: la scoperta dell’acqua calda

In Chopstick, Economia, Politica e Società by Redazione

In Cina è raro vedere qualcuno sul luogo di lavoro che non porti gelosamente con sé il proprio termos fumante, talvolta con infusi giuggiole cinesi, bacche di goji o crisantemi. La presenza (o assenza) di distributori di acqua calda è usata anche come criterio per giudicare la qualità di un luogo pubblico o di lavoro. La rubrica sulla cucina cinese a cura di Livio Di Salvatore

View Post

Chopsticks – Nailao: i cinesi mangiano il formaggio?

In Chopstick, Cina, Cultura by Redazione

Oggi, per la maggior parte dei casi, i cinesi trovano il formaggio una pietanza dal sapore “strano”, quando non proprio dannosa: uno studio dell’NIH rilevò che nel nord-est della Cina il 92,3% delle persone soffre di un qualche tipo di intolleranza ai latticini. La rubrica sulla cucina cinese a cura di Livio Di Salvatore

View Post

Chopsticks – Xiao Canguan: le bettole

In Chopstick, Cina, Cultura by Redazione

E’ convinzione comune in Cina che un po’ di sporco nel cibo aiuti a rinforzare le difese immunitarie, specialmente nei bambini. Ma questo non basta certo a svelare l’arcano, che con gli anticorpi c’entra ben poco. Perché nelle bettole in Cina si mangia così bene? La rubrica sulla cucina cinese a cura di Livio Di Salvatore

View Post

Chopsticks – Kuaizi: le bacchette cinesi e la pace a tavola

In Chopstick, Cina, Cultura by Redazione

Le kuaizi evocano l’armonia tra le parti, sono uno strumento pacifico, l’unico possibile in quel luogo di pace che è la tavola cinese. Infatti, già Confucio diceva che il coltello fosse uno strumento da bandire sulla tavola poiché, ricordando la guerra, avrebbe guastato il buonumore. La nostra nuova rubrica sulla cucina cinese, a cura di Livio Di Salvatore