View Post

Xi promette una “Nuova Era” per Cina e Africa

In Cina, Relazioni Internazionali by Alessandra Colarizi

L’ottava edizione del FOCAC, il forum triennale Cina-Africa, si è aperta ieri nel segno della continuità con il passato, ma con la chiara intenzione di raddrizzare alcune delle distorsioni emerse durante gli ultimi decenni di cooperazione, aggravate dal contesto pandemico. I vaccini compensano il calo degli investimenti

View Post

Dreosto, un leghista a Taiwan: “Qui per motivi tecnici e politici. E Draghi..”

In Asia Orientale, Relazioni Internazionali by Lorenzo Lamperti

Prosegue la visita della delegazione degli europarlamentari a Taiwan, che ha in programma incontri anche con il primo ministro e con la presidente di Taipei, Tsai Ing-wen. Tra gli eurodeputati che fanno parte della missione c’è anche l’italiano Marco Dreosto della Lega, che racconta in un’intervista le ragioni della visita e l’evoluzione dei rapporti di Unione europea con Pechino e Taipei.

View Post

Giappone e difesa: la linea strategica da Abe a Kishida

In Asia Orientale, Relazioni Internazionali by Redazione

Ieri si sono svolte le elezioni generali in Giappone. Per l’occasione, pubblichiamo un estratto del lungo articolo di Alice Dell’Era per il mini e-book n° 7 di China Files, interamente dedicato al Giappone. L’incremento, seppur non estremo, del budget difensivo è una risposta alle attività cinesi nella regione. Alcuni rappresentanti giapponesi si sono espressi a favore della difesa di Taiwan. Ciò conferma l’emergere di un consenso tra la leadership di Tokyo sul cosiddetto “pericolo cinese”

View Post

Aerei cinesi, truppe americane: Taiwan preoccupata. E assuefatta

In Asia Orientale, Cina, Relazioni Internazionali by Lorenzo Lamperti

Membri dei marines e delle forze speciali americane stanno addestrando in segreto unità terrestri dell’esercito taiwanese da almeno un anno. La notizia arriva nel mezzo dell’aumento delle pressioni militari cinesi. I cittadini, abituati alle tensioni e in passato tenuti calmi dai media, non sembrano avere timori. Il governo alza il livello di urgenza dei propri messaggi, per due motivi

View Post

Patriottismo cinese alle stelle per il ritorno di Meng Wanzhou

In Cina, Relazioni Internazionali by Alessandra Colarizi

Normalmente silenziosa, la dirigente di Huawei si è lasciata andare a uno sfogo: “negli ultimi tre anni la mia vita è stata capovolta. È stato un periodo sconvolgente per me come madre, come moglie”. “Senza una patria forte, oggi non sarei libera”, ha aggiunto su WeChat. Ad attenderla all’aeroporto Baoan di Shenzhen ha trovato una folla acclamante. “Bentornata a casa” recita uno dei tanti striscioni esposti dai fan. Otre 60 milioni di persone hanno guardato in diretta “Lady Huawei” scendere la scaletta dell’aereo in abito rosso.