View Post

Taiwan Files – Feste nazionali, funerali, elezioni e diplomazia

In Relazioni Internazionali, Taiwan Files by Lorenzo Lamperti

La posizione cinese sull’Ucraina e la questione taiwanese. Manovre militari e diplomatiche (tra Germania, Paraguay e panda). Pompeo di nuovo a Taiwan. Difesa, energia e demografia: tre ombre per Taipei. Verso le elezioni locali taiwanesi. Le elezioni italiane viste da Pechino e Taipei. Il funerale di Abe. Semiconduttori.  La rassegna settimanale di Lorenzo Lamperti con notizie e analisi da Taipei (e dintorni)

View Post

Tra Ucraina, Pacifico e Coree: la danza incrociata di Cina e Usa

In Asia Orientale, Relazioni Internazionali by Lorenzo Lamperti

Più Mosca alza il tiro sull’Ucraina e più Pechino deve specificare di non essere allineata. Ma Xi Jinping mantiene, tranne piccole sfumature, la linea iniziale e non ha intenzione di scaricare Putin. E osserva i movimenti americani, tra Mike Pompeo a Taiwan e Kamala Harris al confine tra le due Coree. Cresce il rischio di un nuovo test nucleare di Pyongyang

View Post

Il Nuovo Sogno (anti)Cinese, la posizione dei partiti sulla Cina

In Cina, Relazioni Internazionali by Gian Luca Atzori

Le elezioni italiane sono sempre state un monito importante per l’Europa e per il resto del mondo. Gli italiani hanno anticipato il nazismo con il fascismo e il trumpismo con il berlusconismo. Domenica, l’Italia si prepara a lanciare un nuovo avvertimento, eleggendo probabilmente il primo governo dell’Europa occidentale guidato dall’estrema destra. Un segnale importante per la terza economia, seconda potenza industriale e fondatrice dell’Unione, soprattutto per quanto riguarda il futuro del conflitto ucraino. In che modo il nuovo governo italiano influenzerà le relazioni nazionali ed europee con la Cina?

View Post

Il controverso business dei video africani in Cina

In Cina, Relazioni Internazionali by Alessandra Colarizi

L’analisi di centinaia di immagini ha portato i reporter Runako Celina e Henry Mhango nei villaggi di Kamwendo e Linlongwe, in Malawi. Il paese, incastonato tra Zambia, Tanzania e Mozambico, si è rivelato l’epicentro di una vera e propria industria dei video messaggi. Clip di pochi secondi vendute per una settantina di dollari sui siti cinesi di e-commerce e condivise sui social in caso di matrimoni, prima degli esami e in occasione delle principali festività.

View Post

Africa rossa – “Rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori”

In Africa Rossa, Cina, Relazioni Internazionali by Alessandra Colarizi

Africa rossa è la nuova rubrica a cura di Alessandra Colarizi, dedicata ai rapporti tra la Cina e il continente. In questo primo numero parleremo, tra le altre cose, di “trappola del debito”, “nuova spartizione africana”, disinformazione sino-russa, e di quanto sta accadendo nelle miniere cinesi tra Ghana e Repubblica democratica del Congo. 

View Post

“Pechino manderà a Taiwan anche la guardia costiera. Delicata la fase 2024-2027”

In Relazioni Internazionali by Lorenzo Lamperti

Intervista a Chieh Chung, esperto di aspetti militari della National Policy Foundation di Taipei. “Saltati i taciti accordi sulla linea mediana, a Pechino non dispiace alzare la pressione perché questo le crea maggiori opportunità di negoziazione. La Repubblica di Cina per difendersi deve rivedere i protocolli, ma mancano le basi d’addestramento”

View Post

Taiwan Files – Il nuovo status quo

In Asia Orientale, Relazioni Internazionali, Taiwan Files by Lorenzo Lamperti

Edizione speciale della rassegna di Lorenzo Lamperti con notizie e analisi da Taipei (e dintorni) con recap delle ultime due settimane sullo Stretto tra la visita di Nancy Pelosi a Taipei, il suo contesto e i suoi effetti sul triangolo Cina-Usa-Taiwan e sulla politica interna taiwanese, la reazione di Pechino tra esercitazioni militari e libro bianco. Arrivando alla nuova delegazione congressuale americana. Con interviste, analisi e riflessioni

View Post

La logica ferrea della pressione di Pechino su Taiwan

In Cina, Relazioni Internazionali by Alessandra Colarizi

Le esercitazioni militari continuano. Passati diversi giorni dalla partenza di Pelosi dall’isola, Pechino non sembra intenzionata ad allentare la pressione su Taiwan. Troppi gli interessi politici ed economici in gioco. Ma non è detto siano prove ufficiali di un’invasione. Proprio stamattina il Consiglio di Stato cinese ha rilasciato un libro bianco sulla riunificazione che utilizza toni concilianti: “”Lavoreremo con la massima sincerità ed eserciteremo i nostri maggiori sforzi per ottenere una riunificazione pacifica”.