Da oggi e per le prossime settimane, China Files ospiterà il glossario cinese dei termini della sostenibilità.

Inizialmente è nato come appendice al volume “Cina e sviluppo sostenibile, le sfide sociali e ambientali del XXI secolo” (Asino d’oro, 2015).

A cura di Giorgio Casacchia e Nicoletta Ferro, il glossario si è nel tempo arricchito del contributo di studiosi sinologi ed esperti di sostenibilità che hanno aggiunto nuovi vocaboli.

A comporre il mosaico cinese delle sostenibilità sono sia i vocaboli maggiormente in uso nel gergo internazionale dello sviluppo sostenibile nella loro traduzione cinese e contestualizzati per fornirne un inquadramento specifico, sia i termini in uso nel gergo politico del Partito Comunista e che rappresentano la declinazione cinese di idee globali.

In questa prima uscita introduciamo il termine che definisce i parametri della sostenibilità ambientale in modo da facilitare la comprensione e la misurazione del fenomeno: ESG – Environment Society and Governance.

Per approfondire, trovate qui gli ultimi aggiornamenti in tema ESG in Cina segnalati dal World Economic Forum.

 

Grafiche e assistenza al progetto per China Files

a cura di Sabrina Moles.