View Post

In Cina e Asia – Crisi Ucraina: la Cina tentenna

In Notizie Brevi by Redazione

Cina: possibile deposito di litio nell’area del monte Everest
Sanzioni Cina-Usa: Pechino condanna gli esportatori di armi statunitensi verso Taiwan
Myanmar: il genocidio dei Rohingya arriva alla Corte Internazionale, la giunta chiede all’Asean di escludere le rappresentanze locali
Lavoro, in Cina esplode il caso dello spyware che controlla i dipendenti che cercano un nuovo impiego
Per contrastare il rallentamento del tasso di natalità Pechino aggiunge servizi medici alla copertura assicurativa
Calo record delle importazioni di greggio della Cina

View Post

Myanmar, migliaia per strada. Va in scena la Rivoluzione 5-2

In Economia, Politica e Società, Sud Est Asiatico by Redazione

Il 17mo giorno della protesta birmana inizia all’insegna di una sequenza di numeri: 22222, i «5-2». Si riferisce a ieri, 22 febbraio 2021, in cui compaiono 5 numeri 2 ma anche a quel 8888 (8 agosto 1988) in cui le piazze birmane si riempirono di una rivolta purtroppo finita male e che diede origine a quella «Generazione 88» che adesso fa da modello alla disobbedienza civile di queste ore.

View Post

Al tribunale dell’Aja il dossier sui rohingya

In Asia Meridionale, Economia, Politica e Società by Redazione

Da lunedì mattina i magistrati della Corte internazionale di giustizia dell’Aja (Icj), il tribunale dell’Onu, hanno in mano il primo rapporto sulla condizione della minoranza musulmana dei Rohingya in Myanmar. Il rapporto è il primo passo verso l’apertura di un processo vero e proprio che comincerà il 23 luglio con la deposizione del Gambia, il paese promotore dell’iniziativa

Myanmar, per Amnesty dietro la strage hindu ci sono i rohingya

In Uncategorized by Redazione

Un rapporto di Amnesty rivela le atrocità commesse dall’Arsa, braccio armato dei rohingya musulmani, ai danni degli hindu. Una denuncia che può cambiare la percezione della crisi umanitaria, nella quale la minoranza è stata rappresentata solo come vittima di (inconfutabili) violenze. I militanti dell’Arakan Rohingya Salvation Army (Arsa), l’esercito di liberazione formato da uomini di etnia rohingya di fede musulmana, …

Il Giappone corre in aiuto al Myanmar e chiude le porte ai Rohingya

In Uncategorized by Redazione

Shinzo Abe ha promesso ad Aung San Suu Kyi nuovi aiuti economici al regime, malgrado la condanna internazionale per la pulizia etnica in corso. E Tokyo ha accolto come rifugiati soltanto 18 Rohingya Un miliardo di euro. Questa è la cifra che Tokyo devolverà a Nayipidaw in forma di prestito a tasso di interesse preferenziale per una serie di progetti tesi …