View Post

La terza via di difesa asiatica

In Economia, Politica e Società, Relazioni Internazionali by Lucrezia Goldin

Si moltiplicano sigle e acronimi per le politiche nell’Indo-Pacifico. Ma mentre Cina e Stati Uniti cercano di consolidare la propria influenza in Asia, i paesi del continente provano a ripararsi dalle conseguenze di questo antagonismo istituendo accordi bilaterali che aiutino a mantenere un certo grado di interoperabilità senza essere costretti a prendere apertamente le parti di una o dell’altra potenza.

L’estratto fa parte dell’ultimo ebook di China Files  “Asia-Pacifico” dedicato ai movimenti militari e commerciali in atto nella regione. Clicca qui per richiederlo.

View Post

Asia-Pacifico – Gli e-book di China Files n°13

In eBook by Redazione

Domenica 26 giugno i sottoscrittori di China Files hanno ricevuto il nostro e-book numero 13, incentrato sui movimenti militari e commerciali in atto nell’Asia-Pacifico. Dal Quad all’Aukus, dall’Indo Pacific Economic Framework alla Belt and Road, fino alla nuova Global Security Initiative e agli accordi di sicurezza nel Pacifico meridionale. Le manovre multilaterali a guida americana e cinese ma anche quelle bilaterali in cui è iperattivo il Giappone. Filippine, Timor Est, Australia, Sri Lanka come case studies in evoluzione. La guerra in Ucraina non ha distratto le potenze dalla regione, anzi ne ha semmai rafforzato la volontà a mettervi radici

View Post

In Cina e Asia – Xi incontra Bachelet, spuntano nuovi Xinjiang files

In Notizie Brevi by Alessandra Colarizi

I titoli di oggi:

I Xinjiang Police Files fanno luce sul sistema della rieducazione
Stoltenberg: l’Occidente allenti la dipendenza economica dalla Cina
Forum Davos: la Cina anticiperà il taglio delle emissioni
Lavrov: la Russia punterà sulla Cina 
Prima esercitazione aerea sino-russa nel Pacifico dall’inizio della guerra
La Corea del Nord saluta Biden con tre missili

View Post

Collane di atolli, rotte commerciali e cavi sottomarini

In Cina, Relazioni Internazionali by Alessandra Colarizi

Lo scorso maggio, mentre l’emergenza Covid-19 distraeva i vicini rivieraschi, la situazione nel Mar cinese meridionale è tornata d’attualità dopo che la Repubblica Popolare ha annunciato la creazione di due nuove unità amministrative. Le manovre cinesi nel cortile di casa potrebbero presto raggiungere le acque dell’Oceano più grande del mondo.