View Post

Pillole di Cina – Cinque contro uno: che lotta impari!

In Cina, Cultura, Pillole di Cina by Isaia Iannaccone

Un numero crescente di aspiranti reclute viene scartato per sovrappeso, oppure perché ha tatuaggi troppo estesi sul corpo, o ha un bassissimo tenore muscolare per mancanza di attività fisica, o è dedita in modo eccessivo ai videogiochi, oppure ha disturbi di fegato per via di abuso di alcool, e l’8% dei giovani maschi viene dichiarato non abile perché presenta ipertrofia di una vena dei testicoli. Questa patologia, secondo il Giornale dell’Armata Popolare di Liberazione, sarebbe causata da eccesso di masturbazione, attività che renderebbe inadatti tanti giovani al ruolo marziale cui la Repubblica Popolare Cinese vorrebbe destinarli.

View Post

La Cina nuova. E ritrovata

In Cina, Cultura by Lorenzo Lamperti

Il nuovo libro di Simone Pieranni (edito da Laterza) racconta la dualità cinese in modo chiaro ma approfondito. Memoria e futuro, socialismo e mercato, ordine e caos: un viaggio alla costruzione di una base in grado di colmare la consueta voragine che si apre sotto i piedi di chi vive cerca di comprendere la Cina

View Post

Chi pregano i giapponesi

In Asia Orientale, Economia, Politica e Società by Redazione

C’è un detto che recita: un giapponese nasce shintoista, vive da cristiano e muore buddista. Il proverbio riassume in modo molto convincente il senso religioso dei giapponesi, che cambiano e adattano il loro credo a seconda delle età, ma anche dell’opportunità. A differenza della Corea del sud, dove le sette religiose non solo spopolano ma sono un vero problema sociale …

View Post

Cavi sottomarini e prospettive di sicurezza: dalle isole del Pacifico all’Artico

In Asia Orientale, Innovazione e Business by Redazione

Le complesse dinamiche geopolitiche rendono la sicurezza e l’integrità strutturale della rete di cavi sottomarini una delle principali preoccupazioni di sicurezza: dalle profondità dell’oceano alle loro zone di atterraggio, che siano le spiagge sabbiose delle isole del Pacifico o le coste ghiacciate dell’Artico. Il webinar della Sasakawa Peace Foundation

View Post

Dopo Xi Jinping

In Cina, Economia, Politica e Società by Alessandra Colarizi

Dal marzo 2018, un emendamento della costituzione cinese esonera la carica di presidente da qualsiasi restrizione temporale. E’ quindi molto probabile che Xi non lascerà l’incarico nel 2023. Ambizioni personali a parte, le mosse di Xi rivelano da una parte la volontà di ridare lustro all’establishment comunista, affetto dalla corruzione dilagante e sempre più lontana dalle masse.