View Post

“Non siamo macchine per fare figli”

In Cina, Economia, Politica e Società by Alessandra Colarizi

Il movimento femminista cinese – che ha acquisito notevole visibilità con il #metoo – considera la nuova politica dei tre figli l’ennesimo strumentalizzazione del corpo delle donne per interessi nazionali. Negli ultimi due anni il governo ha avviato una controversa campagna promozionale dei valori tradizionali per ricordare alle donne i loro dover sociali di mogli e madri.

View Post

Sinologie – Attivismo femminista online, i meccanismi creativi per aggirare la censura

In Sinologie by Redazione

La tematica dello sviluppo di internet come mezzo necessario per la crescita e la modernizzazione della Cina e per il rafforzamento della sua posizione nella scacchiera internazionale è stata oggetto di grande attenzione da parte della quinta generazione  di leader del Partito comunista cinese, guidata da Xi Jinping. Le misure restrittive che egli si è preoccupato di attuare al fine di mantenere un ferreo controllo sul flusso delle informazioni, si collocano al centro di molti dibattiti nella letteratura e negli ambienti online sia in Cina che in occidente nel corso degli ultimi anni.