Domenica 9 maggio i sottoscrittori di China Files ricevono il nostro terzo mini e-book mensile tematico. Dopo il primo numero di marzo, dedicato al Myanmar, e il secondo numero di aprile, dedicato ai sovranismi digitali in Cina e in Asia, stavolta affrontiamo il tema del confronto tra Cina e Stati Uniti. A partire dalla sua definizione: davvero si può parlare di “nuova guerra fredda”? Oppure le definizioni classiche non riescono a cogliere il senso profondo di una contesa che investe svariati ambiti (commerciale, tecnologico, militare, ideologico) ma che avviene in un mondo multipolare dove le interconnessioni e le compenetrazioni (anche tra Washington e Pechino) rendono complicata, forse impossibile, la realizzazione del famigerato decoupling? Abbiamo preso in esame i temi del confronto e i suoi luoghi. A partire dai nodi interni alla Cina (Hong Kong, Xinjiang e Tibet), passando per il cruciale tema di Taiwan, Asia orientale e Pacifico, arrivando poi a Europa, Artico e America Latina. Ai contributi del team di China Files si sono aggiunti quelli di giornalisti e studiosi “esterni”, il che arricchisce ancora di più il nostro prodotto.

Il prossimo volume monotematico uscirà a giugno.

 

L’INDICE DEL NUMERO

Copertina di Valentina Vinci
  • Un confronto ondulante – SIMONE PIERANNI

 

I temi

      • Tu chiamala, se vuoi, guerra fredda – LORENZO LAMPERTI

      • Decoupling? Più facile a dirsi che a farsi – FABRIZIA CANDIDO

      • eCNY, la sfida tra dollaro e renminbi diventa digitale – VITTORIA MAZZIERI

      • Una battaglia a colpi di chip – LUCREZIA GOLDIN

      • Il clima è teso. Anche sull’energia – MARCO DELL’AGUZZO

      • Aiuti, vaccini e Oms: i dossier aperti dal virus – ALESSIA PAOLILLO

      • Non solo economia e geopolitica, la sfida è anche ideologica – SILVIA FROSINA

      • Quando la pallina rimbalzava sul tavolo – SABRINA MOLES

I luoghi

    • Hong Kong e il rinnovato senso degli Usa per i diritti umani – SERENA CONSOLE

    • L’altro Far West: Xinjiang e Tibet – FABRIZIA CANDIDO

    • Taiwan è più di un flashpoint – LORENZO LAMPERTI

    • Biden rilancia le alleanze: Tokyo ci sta, Seul nicchia – GUIDO ALBERTO CASANOVA

    • Il Sud-Est asiatico prova a non scegliere tra Usa e Cina – RAIMONDO NEIRONI

    • Barriere coralline e cavi sottomarini: il gioco Pacifico della Cina – ALESSANDRA COLARIZI

    • L’approccio dell’Ue alla Cina: verso una convergenza con gli Usa? – FRANCESCA GHIRETTI

    • Il grande gelo Artico – LUCA SEBASTIANI

    • La Cina balla la milonga nel “giardino di casa” degli Usa – LUCA GIRO

  • Infografica
  • Come i giovani cinesi vedono l’occidente – GIAN LUCA ATZORI

Progetto editoriale: Lorenzo Lamperti

Grafica e impaginazione: Gian Luca Atzori

 

COME RICEVERE I NOSTRI MINI E-BOOK MENSILI E LA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE DEDICATI AI SOTTOSCRITTORI

Vi ricordiamo che è possibile ricevere l’e-book sottoscrivendo la campagna di crowdfunding di China Files. Lo scopo della campagna è di raccogliere fondi per il progetto di China Files, che ad oggi non riceve alcuna sovvenzione e vive della sola passione del suo team editoriale e dei collaboratori, e continuare a mantenerlo libero e accessibile a tutti.

Per ringraziare chi vorrà contribuire alla nostra missione, oltre all’e-book mensile, verranno riservati dei contenuti extra: una newsletter dedicata con le notizie più importanti della settimana e alcuni approfondimenti.

Iscriversi è molto semplice: 

⇒ Trova il pulsante Paypal “supportaci” sulla nostra homepage (o cliccando su questo link)

⇒ scegli una somma a tuo piacimento che verrà inviata a China Files ogni mese a partire da un minimo di 5 euro (importante: ricordati di spuntare la casella sotto al box dove inserire la cifra, in modo da riservarti ogni mese il pacchetto premium)

⇒ inizia a ricevere i contenuti secondo l’agenda: e-book all’inizio di ogni mese, la newsletter ogni domenica mattina e un contenuto riservato agli abbonati durante l’arco del mese in corso

Cosa aspetti? Unisciti a noi e per contribuire all’informazione corretta, indipendente e libera!