La nostra rassegna quotidiana


L’impatto delle politiche commerciali di Trump sull’Italia

Dopo l’accordo nucleare di Obama con l’Iran, l’Italia è divenuta il secondo partner commerciale europeo del paese arabo dopo la Germania, accrescendo gli export di 1,2 miliardi solo nel 2015. Ora la guerra commerciale con la Cina, le tariffe e le nuove politiche imposte a diverse paesi sulla Nuova Via della Seta come l’Iran, possono costare all’Italia oltre 2 miliardi.

Guerra commerciale Cina-Usa: Trump minaccia uscita dal WTO

In una guerra commerciale che è arrivata a colpire beni e scambi per un valore di 50 miliardi di dollari, Trump minaccia di accrescere il suo impatto di 9 volte (450 miliardi, circa il 90% delle importazioni cinesi in America) se la Cina non aprirà ancora di più il suo mercato alle aziende americane, arrivando a menzionare un’avvenimento che potrebbe sconvolgere l’economia moderna, ovvero l’uscita degli Usa dal WTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio.

La Cina si ispira a Star Wars e inventa il “Kalashnikov Laser”

10 anni fa sarebbe stata fantascienza. Oggi la Cina ha sviluppato un nuovo fucile laser che può colpire un bersaglio a circa un chilometro di distanza. Il “ZKZM-500 Laser Assault Rifle” ha il peso di un AK-47 (Kalashnikov) ed è classificato come arma non letale, ma i produttori affermano che non può essere visto a occhio nudo, può attraversare vetri e finestre ed è in grado di carbonizzare pelli e tessuti umani all’istante. Il prototipo è oggi pronto alla produzione di massa per gli equipaggiamenti militari e dei corpi anti-terrorismo.

Cosa accadrà ora che la Cina non acquista gli scarti di plastica dell’occidente?

Per 25 anni la Cina ha raccolto circa il 45% della plastica riciclabile del mondo, di cui la maggior parte proveniente dall’occidente. Dal 2018 tuttavia, le autorità hanno impedito l’importazione di plastica dall’estero, a tutela dell’ambiente, in uno dei paesi più inquinati al mondo, dove la sola città di Pechino lo scorso anno ha prodotto circa 9 milioni di tonnellate di rifiuti, un terzo di tutta la spazzatura prodotta dall’Italia. Un nuovo studio della Scientific Advances affronta l’impatto della nuova legge cinese, affermando come entro il 2030 circa 111 milioni di tonnellate metriche di rifiuti plastici saranno dislocate.

Cina: La nuova scienza della “Sicofantologia”

Sicofante era colui che, nel diritto delle città greche a regime democratico, denunciava le violazioni della legge. Era l’accusatore, il responsabile di delazioni e calunnie. Sicofante è però anche tradotto come colui che agisce in maniera ossessiva e adulatoria nei confronti di qualcuno importante per averne un vantaggio. L’ultima edizione del Central Party School’s journal China Leadership Science parla proprio della creazione di un modello educativo che vada a consolidare il potere di Xi attraverso l’istituzione di quella che è stata già definita una vera e propria scuola di Sicofantologia.

Mr. Ding: Il Re mondiale dei fuochi d’artificio

Esporta il 70% dei fuochi pirotecnici degli Usa. Ding Yan Zhong, per i media Mr.Ding, è diventato il re mondiale fuochi d’artificio. Un breve reportage sulla sua storia e sulla costruzione del suo impero.