L’Associazione Italia-Asean nasce nel 2015. La sua missione è quella di rafforzare il legame e rendere più evidenti le reciproche opportunità, sia per le imprese che per le istituzioni. Qui pubblichiamo la newsletter Italia-Asean del 2 aprile.

Il Primo Ministro vietnamita Nguyễn Xuân Phúc ha emanato la Strategia Nazionale su Ricerca, Sviluppo e Applicazione dell’Intelligenza Artificiale (AI) per il 2030. Dopo le straordinarie prestazioni nell’affrontare la crisi sanitaria dovuta alla pandemia, il Vietnam rilancia il suo ruolo nel Sud-Est asiatico, determinato a divenire centro propulsore per l’innovazione e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale. Il piano è stato lanciato il 17 marzo 2021 in vista della convocazione dell’Assemblea nazionale – i cui lavori si tengono dal 24 marzo all’8 aprile 2021. L’Assemblea, la prima dopo il 2016, ha l’obiettivo di raccogliere i risultati positivi degli ultimi anni che hanno visto il Vietnam attestarsi tra le economie asiatiche più performanti del 2020, e di rilanciare il programma di sviluppo per i prossimi cinque anni.

La Strategia è infatti in linea con i programmi di modernizzazione annunciati nell’ambito del XIII Congresso del Partito Comunista vietnamita. L’ambizioso programma di sviluppo verrà promosso all’insegna del motto “solidarietà, democrazia, disciplina, creatività e sviluppo”, e la sua implementazione dovrebbe guidare la rotta del Vietnam verso la modernizzazione e la digitalizzazione prefigurate dalla nuova leadership. La promozione del piano Industria 4.0 rientra infatti in un progetto di ampio respiro che coniuga questioni di sviluppo socio-economico e sicurezza ad aspirazioni strategiche di rilevanza globale, oltre che regionale.

Dal punto di vista della politica interna, l’intelligenza artificiale è considerata, a ragione, una tecnologia chiave per l’aumento della produttività del settore pubblico e per il rafforzamento della sicurezza nazionale. La Strategia si declina perciò in due ordini di obiettivi, quelli di breve termine da implementarsi entro il 2025 e quelli di medio termine per il 2030, anno di celebrazione del centenario del Partito Comunista del Vietnam. La roadmap prevede, tra le altre misure, l’affermazione di 10 marchi e servizi di AI entro il 2030 e la costruzione di tre centri di archiviazione di big data nazionali per uniformare l’accesso di aziende al computing e ad altre prestazioni. Inoltre, nel realizzare questo ambizioso programma, la leadership vietnamita delega a ciascun ministero l’implementazione di varie misure, che spaziano dalle responsabilità tecniche affidate al Ministero della Scienza e della Tecnologia, a quelle riguardanti le risorse umane delegate al Ministero dell’Istruzione e al Ministero dell’Informazione e della Comunicazione: ciascuna articolazione statale trova il proprio posto nella dettagliata Strategia 2030.

Quello dell’AI è un settore dall’enorme potenziale per il Vietnam. Secondo la Banca Mondiale, grazie alla sua profonda integrazione con l’economia globalizzata, il Paese ha dimostrato una straordinaria resilienza alle conseguenze economiche del Covid-19, che hanno lasciato in ginocchio molte altre economie internazionali. E’ stato uno dei pochi Paesi a non subire una recessione, avendo vantato un tasso di crescita del PIL che è oscillato tra il 2% e il 3% nel 2020, e per questo è tutt’ora uno dei mercati emergenti più promettenti nel Sud-Est asiatico. Questo rinnovato impegno nel settore dell’intelligenza artificiale conferma il ruolo centrale del Vietnam tra le economie ASEAN, e dimostra come il Paese – la cui leadership ha dato priorità a crescita economica e stabilità – abbia anche per investitori e imprenditori stranieri un grande potenziale in attesa di essere sviluppato.

A cura di Agnese Ranaldi

 

Thailandia: un programma pensionistico a sostegno di una super-aged society

L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno estremamente problematico. Si tratta di una questione che affligge solitamente Paesi con uno sviluppo avanzato, eppure la Thailandia, con un’economia emergente e un reddito pro-capite di circa $7.807, vede la sua popolazione invecchiare più rapidamente di quanto riesca ad accumulare ricchezza. Alla luce di questo scenario, poco promettente per il benessere economico del Paese, il Primo Ministro Prayuth Chan-Ocha ha deciso di implementare il programma pensionistico a sostengno della popolazione anziana. L’Action Plan for Older Persons 2020-2022 dello scorso anno già dimostrava come il governo di Bangkok avesse incluso la questione tra le priorità della sua agenda politica. Il piano prevedeva che nel 2021 il numero di persone di età pari o superiore a 60 anni in Thailandia avrebbe rappresentato circa il 20% della popolazione, ed entro il 2031 il Paese sarebbe divenuto una super-aged society. Secondo Bloomberg, martedì scorso la portavoce del governo Rachada Dhnadirek avrebbe espresso soddisfazione a proposito del rinnovato impegno assunto dall’esecutivo per assicurare alla popolazione anziana un reddito dopo la pensione. La nuova misura prevede la creazione di un fondo pensione nazionale, cui dovrebbero contribuire sia i datori di lavoro che impiegati, con input minimi che vanno dal 3% al 10% degli stipendi. L’invecchiamento della popolazione è inoltre un trend regionale: diversi fattori quali una rapida urbanizzazione, aumento dei prezzi dell’edilizia familiare, un cambio di paradigma rispetto alla maggiore enfasi che si pone oggi su un’educazione di qualità piuttosto che sull’imperativo di avere quanti più figli possibile, contribuiscono al calo dei livelli di fertilità dei Paesi ASEAN. Per questo è importante che oltre a programmi rivolti agli outcomes di questa tendenza, come quello su cui investe la Thailandia in queste settimane, venissero implementate misure a sostegno di coloro che saranno chiamati a sostenere i costi economici di tale incipiente transizione demografica: i giovani.

Myanmar, «il giorno della vergogna»

La Giornata nazionale delle Forze Armate in Myanmar, celebrata sabato 29 marzo, è diventata l’ennesimo bagno di sangue con oltre 100 morti. L’esercito ha continuato a reprimere le manifestazioni civili a colpi d’arma da fuoco, mentre a Naypyidaw si tenevano le parate militari per commemorare la resistenza contro l’occupazione giapponese durante la Seconda Guerra Mondiale. Con l’uccisione di diversi bambini, la giornata di sabato supera tutti i record delle terribili scorse settimane e si attesta come il giorno più tragico dall’inizio del colpo di Stato. “Le parole non sono sufficienti. È tempo di un’azione robusta e coordinata. I cittadini del Myanmar hanno bisogno del supporto di tutto il mondo”, Tom Andrews, relatore speciale ONU per i diritti umani in Myanmar, scuote la comunità internazionale invocando un immediato summit internazionale, qualora il Consiglio di Sicurezza non potesse agire. Come Stati membri, Russia e Cina potrebbero infatti esercitare il diritto di veto sulle eventuali proposte di intervento volte a ripristinare la democrazia. Entrambe le nazioni erano presenti alla festa delle forze armate, insieme ai rappresentanti militari di Bangladesh, India, Laos, Pakistan, Thailandia e Vietnam. La Russia si è contraddistinta inviando il Vice Ministro della Difesa. Riprendono anche le tensioni etniche ai confini. Più di tremila abitanti di un villaggio al confine thailandese, nel territorio Sud-Orientale controllato dal gruppo etnico armato Karen National Union, sono fuggiti oltre il confine a causa degli attacchi aerei notturni da parte dell’esercito. I capi di Stato Maggiore della Difesa di 12 Paesi, tra cui l’Italia, hanno firmato una dichiarazione congiunta per condannare l’uso della forza letale dell’esercito birmano e dei servizi di sicurezza contro persone disarmate, esortando la fine della violenza e il rispetto degli standard internazionali di condotta. Intanto, gli USA sospendono gli accordi commerciali con il Myanmar e il Movimento di Disobbedienza Civile è candidato al Premio Nobel per la pace 2022.

Economia

Settore agrifood in ASEAN

Secondo un report di Food Industry Asia e Oxford Economics, il settore agroalimentare nel Sud-Est asiatico è cresciuto del 30% dal 2015 al 2019 ma saranno molte le sfide che ha dovuto e dovrà affrontare nel post-pandemia.

The Business Times: https://www.businesstimes.com.sg/asean-business/south-east-asias-us717b-agri-food-industry-faces-virus-structural-hurdles-report

Politica

Proteste in Thailandia

Da circa un anno sono in corso in tutto il Paese e soprattutto nelle grandi città manifestazioni che chiedono a gran voce un nuovo assetto istituzionale e un ridimensionamento dei poteri della Corona, ma quale sarà il futuro di questo movimento di protesta?

Nikkei Asian Review: https://asia.nikkei.com/Opinion/The-difficult-path-ahead-for-Thai-pro-democracy-protesters

Sanità

Certificati vaccinali in ASEAN

Singapore e Malesia, nell’ottica di rilanciare il turismo e il settore dei trasporti in tutto il Sud-Est asiatico, hanno annunciato piani per riconoscere bilateralmente certificati di vaccinazione contro il Covid-19.

The Diplomat: https://thediplomat.com/2021/03/singapore-malaysia-mull-cooperation-on-vaccine-certifications/

Economia

L’importanza del turismo per l’ASEAN

GlobalData, una delle società leader a livello internazionale per analisi e consulenza dati, sottolinea quanto, per la regione del Sud-Est asiatico, sia fondamentale la ripresa dei viaggi e del turismo per rilanciare le economie nazionali dopo la crisi economica dell’ultimo anno.

Hospitality.net: https://www.hospitalitynet.org/news/4103662.html

Difesa

Sottomarino indonesiano

La Marina militare dell’Indonesia ha ricevuto in consegna il suo terzo sottomarino d’attacco. Il vascello è il primo della sua classe interamente assemblato in Indonesia, grazie al trasferimento di tecnologie dell’azienda sudcoreana Daewoo Shipbuilding and Marine Engineering.

Agenzia Nova: https://www.agenzianova.com/a/605c81736bd574.96820881/3373720/2021-03-25/speciale-difesa-indonesia-la-marina-riceve-il-primo-sottomarino-assemblato-localmente

Economia

Tensioni USA-Vietnam sulla valuta

Sebbene nelle ultime settimane della Presidenza Trump sia stato pubblicato il risultato delle indagini sulle politiche valutarie del Vietnam, valutandole “irragionevoli e dannose per il commercio degli Stati Uniti”, nessuna sanzione è stata mai adottata. Come si muoverà l’Amministrazione Biden?

East Asia Forum: https://www.eastasiaforum.org/2021/03/27/biden-can-address-vietnams-currency-valuation-without-section-301/

Business

Cresce il settore della microbiologia ASEAN

Secondo i dati di Coherent Market Insights, il mercato della microbiologia industriale del Sud-Est asiatico e dell’Asia meridionale, con un valore stimato di 626,4 milioni di dollari nel 2020, raggiungerà i 940,0 milioni di dollari entro il 2027.

Business Wire: https://www.businesswire.com/news/home/20210326005151/en/Industrial-Microbiology-Market-in-South-East-Asia-and-South-Asia-to-Surpass-US-940.0-Million-by-2027-Says-Coherent-Market-Insights-CMI

Economia

Cina e RCEP

Pechino sta incoraggiando l’attuazione anticipata della Regional Comprehensive Economic Partnership, e i membri del patto commerciale dell’Asia-Pacifico mirano a farlo entrare in vigore dal 1° gennaio 2022.

AGCnews: https://www.agcnews.eu/cina-pechino-vuole-che-il-rcep-entri-in-vigore-subito/

Economia

Il Vietnam continua la sua crescita

I dati del governo vietnamita mostrano un aumento degli investimenti diretti esteri nel primo trimestre del 2021, con un più 6,5% rispetto all’anno precedente, per un totale di 4,1 miliardi di dollari.

The Star: https://www.thestar.com.my/aseanplus/aseanplus-news/2021/03/28/vietnam-sees-foreign-investment-rise-to-us41bil-in-first-quarter

Geopolitica

I variegati rapporti con la Cina in ASEAN

Le relazioni con Pechino variano man mano che si analizzano le politiche dei dieci Stati del Sud-Est asiatico e anche le scelte dei due Paesi più grandi dell’ASEAN, Filippine e Indonesia, sono molte cambiate negli ultimi anni.

Nikkei Asian Review: https://asia.nikkei.com/Opinion/How-Jokowi-bested-China-while-Duterte-ended-up-a-lackey

Business

Comitato luxury retail Italia-Singapore

La Camera di commercio italiana che rappresenta l’industria Made in Italy nella città-Stato asiatica ha introdotto un nuovo organismo dedicato al mondo del lusso e della vendita al dettaglio.

MFFashion: https://www.mffashion.com/news/livestage/italia-singapore-nasce-il-comitato-luxury-retail-202103291246137587

Geopolitica

Relazioni Indonesia-UK

Dopo la Brexit, Londra ha iniziato a guardare in modo sempre più attivo ed interessato all’Indopacifico. A molti osservatori è chiaro che il governo britannico migliorerà i suoi rapporti sia sulle tematiche commerciali che sui temi della sicurezza con i Paesi ASEAN.

The Diplomat: https://thediplomat.com/2021/03/britains-integrated-foreign-policy-review-and-its-relations-with-indonesia/

Rassegna stampa europea

Unione Europea e ASEAN collaborano per lo sviluppo di tecnologie verdi

I rappresentanti dell’Unione Europea e dell’ASEAN si sono riuniti il 22 e il 23 marzo 2021 per una conferenza e alcuni seminari sulle tecnologie verdi, sullo sfondo dello “EU Industry Day”, il principale evento europeo dedicato all’industria. L’incontro è stato sostenuto dallo strumento di dialogo regionale rafforzato UE-ASEAN (E-READI), un programma finanziato dall’Unione che facilita i rapporti tra l’UE e l’ASEAN in settori strategici prioritari di interesse comune. Il meeting, intitolato “Cooperating with Europe for Green Manufacturing Technologies”, ha fornito una piattaforma di incontro per gli sviluppatori di tecnologie green provenienti dall’UE e dai Paesi dell’ASEAN, con la finalità di stimolare la cooperazione in tali settori. Lo scopo principale è stato quello di sensibilizzare e promuovere l’interscambio di tecnologie verdi tra l’Unione Europea e l’ASEAN, in vista di un impegno sempre maggiore nella ricerca congiunta per la realizzazione di nuovi prodotti tecnologici sostenibili. Il meeting ha avuto inizio il 22 marzo proponendo quattro workshop per professionisti, in cui i partecipanti hanno potuto ammirare i prodotti presentati da professionisti dell’industria, dalle piccole e medie imprese e da centri di ricerca internazionali. La conferenza, invece, si è aperta il giorno 23 marzo, con un discorso iniziale di Pierrick Fillon-Ashida, Rappresentante della direzione generale della Ricerca e dell’Innovazione della Commissione Europea. La seconda metà dell’evento è stata, poi, interamente dedicata alle strategie per la crescita sostenibile, tramite l’analisi di diversi esempi di pratiche green compatibili con l’innovazione tecnologica e le linee guida del Green Deal. Sono seguite discussioni e tavole rotonde incentrate anche sulle conclusioni elaborate nel corso dei seminari del giorno precedente. La varietà di argomenti proposti ha contribuito notevolmente a rendere vivo l’interesse dei partecipanti e ad assicurare una futura e proficua collaborazione su questi temi, identificando i campi in cui la cooperazione verde apporterà maggior beneficio a entrambe le parti. Il dialogo proseguirà con successivi webinar di follow-up.

Politica

UE e Singapore rafforzano le relazioni

Gli alti funzionari dell’Unione Europea e di Singapore si sono incontrati il 25 febbraio, per discutere su come migliorare la cooperazione generale e affrontare le nuove sfide. Al centro del dibattito la pandemia di Covid-19.

The ASEAN Post: Strengthening The EU-Singapore Relationship | The ASEAN Post

Covid-19

Diminuisce la visibilità dell’UE nella distribuzione dei vaccini

Perde visibilità l’attenzione multilaterale dell’UE al sostegno alla campagna vaccinale nei Paesi del Sud-Est Asiatico. Al contrario, aumenta l’interesse per l’intervento degli Stati Uniti e della Russia sulla produzione e la distribuzione di dosi.

DW: Coronavirus: Why EU lags behind China and Russia in ASEAN vaccine diplomacy | Asia| An in-depth look at news from across the continent | DW | 23.03.2021

Economia

UE e ASEAN partner strategici

Bruxelles ha rafforzato le relazioni con i Paesi dell’ASEAN concordando un partenariato strategico. Gli attuali negoziati per accordi commerciali con diversi Paesi del Sud-Est asiatico e la spinta per la conclusione di accordi di libero scambio regionali fanno intuire lo spostamento degli interessi europei verso Est.

Euractiv: ASEAN-EU strategic partnership: a new path of upgraded relations – EURACTIV.com

Economia

La Malesia è la seconda meta di IDE nel Sud-Est Asiatico

Le aziende europee e statunitensi hanno classificato la Malesia come il secondo Paese più favorevole del Sud-Est Asiatico per accogliere capitali e investimenti stranieri nei prossimi 6-12 mesi.

The Star: EU, US firms rank Malaysia second most favourable in Asean | The Star

Commercio

Commercio e infrastrutture sosterranno la crescita dell’ASEAN

L’ASEAN ha lavorato molto sulla riduzione dei dazi doganali. Tuttavia, come stimato dell’EU-ASEAN Business Council, restano ancora molte barriere tariffarie, che potrebbero danneggiare l’interscambio commerciale UE-ASEAN e quello internazionale.

The Jakarta Post: Trade, infrastructure and investment key to ASEAN’s economic resilience – Opinion – The Jakarta Post

Politica

UE e ASEAN danno inizio al dialogo sul trasporto marittimo

I rappresentanti dell’Unione Europea e dei Paesi ASEAN si sono riuniti virtualmente il 19 marzo per l’avvio del dialogo sul trasporto marittimo, che è alla base dell’attuale Convenzione sul lavoro marittimo.

Commissione Europea: The EU and ASEAN Discuss Maritime Transport and the Maritime Labour Convention (MLC, 2006) – European External Action Service (europa.eu)

I CANALI DI ASSOCIAZIONE ITALIA ASEAN

Twitter

LinkedIn

Hub