View Post

In Cina e Asia – Rilasciati i dati del censimento cinese

In Notizie Brevi by Sabrina Moles

I titoli di oggi:
-Rilasciati i dati del censimento cinese
-Una nuova -rara- comparizione pubblica per Jack Ma
-Taiwan promette collaborazione sui chip, ma solo per le democrazie. E attende riconoscimenti dall’OMS
-La Cina si attrezza sul confine con il Nepal in ottica anti-Covid
-Myanmar: stretta sugli accademici, Aung San Suu Kyi a processo in presenza

View Post

In Cina e Asia – Kerry a Shanghai

In Notizie Brevi by Alessandra Colarizi

I titoli di oggi:
– Kerry a Shanghai
-Hong Kong: la riforma elettorale raggiunge il LegCo
-Le cinque nuove città satelliti di Shanghai
-Dal Pil al GEP per una crescita sostenibile
-L’Asia, il continente più caro per i ricchi

View Post

Wuhan: epicentro di crisi o città-modello?

In Cina, Economia, Politica e Società by Alessandra Colarizi

Mentre all’inizio dello scorso anno la città di Wuhan era in piena quarantena, non lontano dal mercato che è stato epicentro dell’epidemia una fabbrica ha continuato imperterrita a mantenere stabile la produzione: Yangtze Memory Technologies (YMT), prima azienda cinese ad aver realizzato chip 3D NAND, la memoria flash con la più alta densità mai sviluppata, è stata tra le pochissime …

View Post

Pillole di Cina – Contare sulle proprie forze!

In Cina, Cultura by Isaia Iannaccone

Così, come la scritta “Hollywood” spicca da lontano sul monte Lee in Los Angeles, anche in Cina fino agli anni ’80 si vedeva scolpito lo slogan maoista in caratteri giganteschi su alcuni picchi cinesi. “Contare sulle proprie forze!” era nello stesso tempo monito e rassicurazione che nonostante le chiusure internazionali al governo comunista, il lavoro e l’impegno dei Cinesi avrebbero con orgoglio superato ogni difficoltà. Fra i tanti esempi di autarchia praticata in Cina, ci soffermeremo su due casi: il primo è squisitamente culturale, il secondo pragmaticamente economico. Ci riferiamo all’introduzione della Chimica in Cina, e alla corsa per produrre chip.

View Post

Pechino controllerà ogni automobile con un chip

In Cina, Innovazione e Business by Alessandra Colarizi

I segnali verranno recepiti da appositi dispositivi di lettura istallati lungo la strada e tradotti in dati di identificazione (come il numero di targa e il colore dell’automobile) per poi essere trasferiti al ministero della Sicurezza Pubblica, il dicastero che supervisiona le forze di polizia e coordina il progetto in accordo con gli standard approvati dall’Istituto di ricerca per la gestione del traffico