View Post

Turismo cinese in Italia? Ecco come sarà dopo il Covid

In Sinoitaliani by Redazione

Quali gli effetti di pandemia e lockdown sul turismo cinese in Italia? China FIles ha intervistato Claudia Ye, legale rappresentante della Shenzhou Travel, agenzia di viaggio con sede a Milano. Che avverte: “Anche quando la parte peggiore dell’emergenza sarà superata, se la Cina non avrà fiducia nell’Europa i visitatori cinesi non torneranno”

View Post

L’importanza del digital marketing all’epoca del Covid

In Cina, Innovazione e Business by Redazione

Anche in piena pandemia, la Cina oggi è uno dei pochi paesi a vantare una crescita economica costante. Come fare a superare le distanze geografiche e le rigidissimi misure sugli ingressi nel paese adottate dal governo cinese per tenere lontano il virus? Andare in Cina è ancora molto difficile, quasi impossibile. La risposta è digital marketing. Ne è convinto Matteo Buchta, cofondatore e responsabile per la comunicazione di LongAdvisory, agenzia di digital marketing con base a Pechino specializzata nel mercato cinese, lanciata un anno fa con l’obiettivo di portare le aziende italiane oltre la Grande Muraglia. 

View Post

Commercio, Europa e Asia sempre più vicine. Il ruolo dell’Italia tra Ue e Cina

In Cina, Economia, Politica e Società, Relazioni Internazionali by Redazione

Pechino continua la propria azione di contrasto alle politiche dei dazi e di trade war, a seguito della firma del Regional Comprehensive Economic Partnership e la proposta di entrare nel Comprehensive and Progressive Agreement for Trans-Pacific Partnership si afferma sempre più come leader del commercio internazionale

View Post

Sinosfere – Noi e la Cina. Né filocinesi, né anti-cinesi

In Cina, Cultura, Sinosfere by Redazione

“Per cercare di comprendere il più possibile quale sia il nostro ruolo, sia accademico che nei confronti dell’opinione pubblica, sia innanzitutto necessario partire da una premessa generale che ritengo essenziale e che ho non a caso inserito nel titolo: non dobbiamo essere né filocinesi né anti-cinesi.” ll professore Guido Samarani