La macchina del consenso

In Cina circolano ormai 154 milioni di auto, grandi numeri in termini assoluti, ma ancora poco in termini relativi. Se il rapporto persone-veicoli fosse come quello italiano, oltre 800 milioni di macchine intaserebbero un Paese già ai limiti della sostenibilità ambientale. Eppure, sul concetto di proprietà (casa e auto) il Partito ha costruito il consenso.